Ponte Morandi: la Croce Verde Recco pronta ad intervenire sul luogo del disastro


A distanza di pochi minuti dalle prime notizie (ore 11,55 circa) del crollo del viadotto autostradale di Genova e prima ancora delle prime comunicazioni ufficiali, i Militi si sono prontamente attivati per organizzare squadre pronte ad intervenire su un’eventuale richiesta del 118 genovese. Alle 12,45 la Croce Verde Recco aveva operative 4 ambulanze con equipaggio costituito ciascuno da 4 militi soccorritori. Parimenti si sono organizzate le altre PP.AA. del Golfo Paradiso, pronte ad intervenire a Genova così come per chiamate di emergenza sul territorio per l’eventuale scopertura dovuta all’intervento delle ambulanze del levante genovese sul luogo del disastro. A pomeriggio inoltrato il nostro intervento non era ancora stato richiesto.